Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

panepolitica.overblog.com

panepolitica.overblog.com

La politica vista dalla gente (e da Manuela Donghi)


BEFANA, CONTO ALLA ROVESCIA, E PAPUROGIO!

Pubblicato da Manuela Donghi su 6 Gennaio 2016, 12:26pm

Oggi sto studiando e mi sto rimettendo un po' alla pari.

Ho il raffreddore ma poco importa. La Befana è arrivata come da tradizione, e sotto l'albero ho trovato un pacchettino anche per me.

BEFANA, CONTO ALLA ROVESCIA, E PAPUROGIO!

Il 6 gennaio è un giorno un po' triste. Perché se amiamo il luccichio natalizio, sappiamo bene che per un anno non lo rivedremo.

Però il 6 gennaio è anche un simbolo di ripresa: domani la maggior parte di noi tornerà al lavoro (per chi non l'ha già fatto), e la routine diventerà ancora parte integrante della nostre giornate.

E io, domani alle 18, puntualissima, tornerò su Radio Lombardia alla conduzione di PANE AL PANE. Ho una voglia matta di farlo, perché strada facendo in queste vacanze, mi sono appuntata molti temi che vorrei discutere con i "miei" politici: i rincari, le tasse, i migranti, la proposta del Comune di Milano sui rifugiati, le primarie, le amministrative.

Proprio per questo ho scritto un pezzo sul sito della Radio, che riassume un po' il tutto. Eccolo qui!

Insomma... gli spunti non mancano (e nemmeno le consuete e sane polemiche): non male per essere solo all'inizio dell'anno.

Ecco: PER FORTUNA CHE LA POLITICA C'E'!

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Oggi faccio un'eccezione per quanto riguarda il piatto del giorno: non l'ho preparato con le mie mani. Non sarei riuscita a rispettare al meglio la tradizione del mio territorio e sarebbe stata un'eresia! Scherzi a parte..........

Ecco il PAPUROGIO. E' un dolce tipico di Desio, Lissone, Macherio, Lentate e qualche altro comune della Brianza. Viene prodotto e messo in vendita solo nei giorni che precedono l'Epifania.

BEFANA, CONTO ALLA ROVESCIA, E PAPUROGIO!

La sua ricetta è circondata da un vero e proprio alone di mistero. Non è molto diffusa ed è conservata gelosamente da chi ne è in possesso.

Nelle sue diverse varianti e personalizzazioni, a seconda di chi lo produce, il Papurogio prende il suo nome dalla parola "papurot", che nel dialetto brianzolo è attribuita a un bambino pasciuto e sorridente, così come dalla raffigurazione tradizionale di Gesù Bambino. L'ingrediente base è la pasta di pane con l'aggiunta di uova, zucchero, burro, latte e della frutta candita a rappresentare gli occhi del bambolotto, con una spolverata di zucchero a velo o granella.

Il prossimo anno proverò a farlo pure io!

A DOMANI E BUONA EPIFANIA!

BEFANA, CONTO ALLA ROVESCIA, E PAPUROGIO!
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti