Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

panepolitica.overblog.com

panepolitica.overblog.com

La politica vista dalla gente (e da Manuela Donghi)


#ATTEGGIAMENTO

Pubblicato da Manuela Donghi su 14 Gennaio 2016, 13:55pm

#ATTEGGIAMENTO

Il mio hashtag della giornata è #atteggiamento.

Questa mattina, a Canale Italia, il conduttore Carlo Tagliagambe, durante la trasmissione Detto Da voi dove ero ospite, mi ha chiesto cosa ne penso del seguente post del segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini:

Il Comune di Milano, giunta PD-Pisapia, pagherà 400 EURO al mese chi ospiterà un immigrato a casa sua. Roba da matti. Vergogna, questo è RAZZISMO nei confronti degli italiani in difficoltà!

Il collega ha voluto sapere da me se la parola RAZZISMO in questo caso sia eccessiva o meno. Per questo ho voluto insistere sull'ATTEGGIAMENTO che si ha di fronte a temi di questo tipo, più che dare la mia idea sulla giustezza o meno del provvedimento del Comune di Milano, visto che non sono una politica ma una giornalista.

Per atteggiamento intendo il "calore" più o meno intenso che manifestiamo quando si deve dire la nostra su questioni più delicate di altre. A partire dai nostri amministratori, locali e non.

Mi spiego meglio, ma è presto detto. Ritengo sia impossibile dare un segnale chiaro ai cittadini quando nel parlare di immigrati o italiani si usano due pesi due misure. Scendiamo in piazza inorriditi per chiedere a viva voce (giustamente) parità di diritti e trattamento quando imputati sono cittadini extracomunitari, tacciando di disumanità o poca solidarietà chi non lo fa, e invece ce ne stiamo seduti sul divano a "subire" quando sentiamo ancora una volta che gli italiani non avranno la pensione o che ancora nulla si è fatto per aggiustare le storture che allargano sempre più la forbice di chi ha troppo e chi non ha nulla, nemmeno un piatto di pasta, nel peggiore dei casi.

Perchè? Perchè ad esempio gli stessi amministratori di Milano non hanno annunciato contemporaneamente che i bandi decisi dal Comune per gli aiuti erano due? Quello per i profughi e quello per gli sfrattati?

Ci saranno sempre critiche, ci sarà sempre qualche scontento, qualcuno che insulterà e che dirà che i politici non sanno fare il loro mestiere, però almeno, se si cambiasse rotta in questo senso, non potremo più dire che nessuno parla di noi. Altrimenti la discussione, soprattutto quella tra i cittadini, sarà sempre fatta da chi si divide tra "solidali" ed "egoisti" (o ancor peggio appunto "razzisti").

A Milano, il bando per i profughi, scade il 15 gennaio, cioè DOMANI. Pare che le adesioni delle famiglie siano state una ventina. Nulla, praticamente. E questo perchè? Non certo per la mancanza di umanità o di volontà all'aiuto dei milanesi. Milano e la Lombardia sono in prima fila nelle opere di solidarietà, quindi questo dietro-front proprio non me lo spiego. Perlomeno non con questa motivazione.

Piuttosto credo che bisognerebbe rivedere i messaggi dati ai cittadini. Perchè è più facile essere sempre dalla parte dei più deboli. Peccato che i deboli di oggi siano molti.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il piatto del giorno, per solidarietà nei confronti di costoro, è un'insalata.

Fatta con cuori di iceberg per chi dovrebbe un po' ammorbidirsi.

#ATTEGGIAMENTO

Con radicchio precoce per chi prende decisioni troppo frettolose senza pensare alle conseguenze.

#ATTEGGIAMENTO

Con pomodori perchè il rosso è il colore della forza e a volte la forza va usata.

#ATTEGGIAMENTO

Con del mais perchè il giallo, il suo colore acceso, ci porta a immaginare la luce.

#ATTEGGIAMENTO

E poi ho aggiunto un po' di Emmenthal per non rendere il nostro piatto troppo insipido.

#ATTEGGIAMENTO

BON APPETIT!

#ATTEGGIAMENTO
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti